Azioni sul documento

2010, Anno Europeo per la Lotta alla povertà

Il 2010 è l’Anno Europeo per la Lotta alla Povertà e all’Esclusione Sociale. Ma per combattere questa piaga sono ancora molti i passi da fare come dimostrano i fatti di Rosarno e Haiti.

Chi vive in condizioni di povertà estrema si trova in una situazione di particolare vulnerabilità, privato della possibilità di difendersi dai soprusi e vittima predestinata degli eventi. I tragici fatti delle scorse settimane hanno mostrato le conseguenze devastanti subite dai più vulnerabili.

Il terribile sisma che si è abbattuto su Haiti, ha colpito uno dei paesi più poveri al mondo in cui la maggior parte della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. Vittime principali di questa catastrofe sono state le migliaia di persone che già erano costrette a vivere in condizioni di estremo disagio, in baracche all’interno di bidonville, senza cibo e senza fonte di reddito. La situazione sta manifestando la sua gravità anche durante le operazioni di soccorso: chi è sopravvissuto è afflitto dalla scarsità di acqua e cibo e le cronache riportano di “guerre tra poveri” per ottenere gli aiuti.

La povertà è molto spesso presente nei paesi in via di sviluppo in cui la fame e la mancanza di acqua potabile rappresentano le grandi sfide per la sopravvivenza quotidiana.

Povertà ed emarginazione sociale sono però presenti anche in Italia. I fatti di Rosarno hanno portato alla luce la situazione di quegli immigrati che nel nostro paese sono costretti a vivere in condizioni inumane, relegati ai margini della società, spesso sfruttati per pochi euro al giorno.

La Commissione Europea ha designato il 2010 quale anno europeo della lotta contro la povertà e l’esclusione sociale, un’occasione per rinnovare l’impegno verso la solidarietà, la giustizia e l’inclusione sociale. Non esiste una formula per estirpare la povertà e l’esclusione sociale, ma una cosa è certa: non possiamo sconfiggerle senza l’aiuto di tutti e scegliendo progetti efficaci.

 

Dalla rubrica "Qui parmaalimenta" su Il Mese Parma